Upcycle | Progetto scuola: la strada è di tutti a partire dal più fragile
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
9125
post-template-default,single,single-post,postid-9125,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,transparent_content,columns-3,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-child-theme-ver-1.0.5,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Progetto scuola: la strada è di tutti, a partire dal più fragile

Con il progetto La strada è di tutti, a partire dal più fragile Upcycle ha raccolto l’invito del sindaco Beppe Sala affinché anche i privati facessero la loro parte e l’ha trasformato in un progetto corale dove pubblico e privato si sono ritrovati insieme intorno a un tema così importante quello della sicurezza stradale in città. Promossa quindi da Upcycle, curata da Fondazione Michele Scarponi, accolto dal Liceo Einstein e realizzata con il sostegno del Municipio 4 di Milano, l’iniziativa ha sperimentato un modo nuovo di fare cultura della sicurezza in strada e ha coinvolto oltre agli studenti anche le loro famiglie.

Il progetto ha preso il via alla vigilia dell’anniversario della scomparsa di Luca Marengoni, lo studente del Liceo Einstein che ha perso la vita mentre si recava a scuola in bicicletta ed è terminato lo scorso 29 novembre con la presentazione degli elaborati dei ragazzi ai rappresentanti del Municipio 4 di Milano e ai genitori, alla presenza di Marco Scarponi e tutti i partner del progetto.
Non si sono risparmiati i ragazzi che hanno utilizzato tutte le forme di sensibilizzazione per portare a zero il rischio di perdere la vita sulla strada, da una proposta di produzione magliette con slogan di sensibilizzazione, alla produzione di un gioco da tavolo con le carte, da sondaggi estesi a studenti e cittadinanza alla ri-progettazione dello spazio pubblico nella via della scuola.

Si ringrazia il brand Pedaled che con l’iniziativa Traceless Exploration ha partecipato alla raccolta fondi per questo progetto mettendo a disposizione capi delle sue collezioni precedenti in occasione dell’evento Upcycle Trail Weekend. L’operazione è stata di grande successo e ha raggiunto oltre mille euro in poche ore.