Upcycle | ULTRACYCLING UNSUPPORTED
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
6084
post-template-default,single,single-post,postid-6084,single-format-standard,wp-custom-logo,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-3,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

17 Febbraio – ULTRACYCLING UNSUPPORTED

GIOVEDì 17 FEBBRAIO 2022 19:30
ULTRACYCLING UNSUPPORTED
750km | 15mila D+ in Gravel nel deserto spagnolo
Con Paolo Calabresi
presso Upcycle Via Ampère, 59 – Milano.

Partecipazione con REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA su EVENTBRITEobbligo green pass e mascherina FFP2.

L’idea malsana di partecipare alla BADLANDS la più dura gara fuoristrada d’Europa, a Paolo è venuta quando nell’ottobre 2020 si è ammalato di covid, durante i giorni di reclusione.
Una prova di 750 chilometri di sterrato con 15mila metri di dislivello nel sud della Spagna, dove ci sono gli ultimi due deserti d’Europa. In totale autonomia e senza il minimo supporto. Insomma occorre arrangiarsi su tutto.
Paolo è un veterano della bici ma questa prova non aveva niente a che vedere con tutto quello che aveva affrontato fino a quel giorno. Tra fatica, sudore, determinazione e sconforto Paolo ha trovato anche il tempo di fare amicizie.

«Non dimenticherò mai i paesaggi, i due deserti, ma soprattutto la luce e il vento. Non dimenticherò mai una poltrona in mezzo al nulla, le vesciche sulle mani, la sabbia negli occhi, le dita insensibili e aver respirato talmente tanta terra e sabbia che mi sembrava di avere la tonsillite e facevo fatica a deglutire il cibo. Non so se lo rifarò, perché quando sai cosa ti aspetta allora è più dura e non puoi più illuderti. Ma è stata un’esperienza indimenticabile, la cosa più bella che ho fatto in quarant’anni in sella. Un senso di libertà mai provato». Tratto da Altre Storie di Mario Calabresi.