Upcycle | Cena & jazz
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
2489
post-template-default,single,single-post,postid-2489,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Ricominciano gli appuntamenti musicali sulle note jazz degli artisti selezionati dal progetto di quartire AREA M, il primo e terzo martedì del mese da Upcycle!

Si comincia martedì 2 febbraio e fino a maggio saranno 7 i concerti che potrai seguire a partire dalle 20.30 sorsrseggiando un bicchiere di vino oppure cenando a suon di jazz.

Per cenare è consigliata la prenotazione al numero 02.83428268

image-4

Ecco il calendario:

Martedì 2 febbraio 2016 – Ore 20.30
Be-Bap 3
Composizioni originali e istantanee, percorsi triangolari e visioni ritmiche per un trio contemporary jazz di recente formazione, connotato da un sound moderno che utilizza mix di suoni elettronici e tradizionali.
I Be-bap propongono un concerto medley con tutti i brani intrecciati tra loro, utilizzando arrangiamenti scritti e spazi di improvvisazione, lasciati vuoti per rispondere ogni volta in modo diverso in base all’ambiente circostante. Un concerto live nel vero senso della parola. Niccolò Barozzi – piano e tastiera; Michele Anelli – contrabbbasso; Daniele Pavignano – batteria.

Martedì 16 febbraio 2016 – Ore 20.30
Lorenzo Lombardi Trio
Lorenzo Lombardi, forte di anni di esperienza maturata oltreoceano con all’attivo dischi e collaborazioni con grandi musicisti di New York, ci propone un repertorio di standard jazz che evoca principalmente l’evoluzione dello stile bebop quando, attorno agli anni ’60, iniziava la propria evoluzione stilistica, incontrando principalmente la modalità e le prime influenze etniche afro-caraibiche. Un trio formatisi tra le fila dei Civici Corsi di Jazz negli anni ’90 e oggi composto da professionisti affermati, in particolare nell’ambito del circuito jazzistico milanese.  Martino Vercesi – chitarra; Gianluca Alberti – contrabbasso; Lorenzo Lombardo – batteria.

Martedì 1 marzo 2016 – Ore 20.30
Cherry Tree-O
Cherry Tree-O nasce dall’incontro di tre musicisti, diversi per esperienze formative, ma accomunati da una sana e autentica passione per la buona musica. Esplorando gli ultimi 80 anni, il trio (voce, chitarra e contrabbasso) compie un viaggio in cui la tradizione musicale italiana incontra la raffinatezza e la genuinità espressiva tipiche del jazz. La ricerca ritmica, timbrica e armonica contamina e reinterpreta alcuni dei più grandi classici della nostra canzone, in una chiave intima ed essenziale. Dalla tradizione dello swing italiano anni ’30 e ’40 (Natalino Otto, Gorni Kramer) alle musiche di Luigi Tenco, Mina, Sergio Endrigo e molti altri. Marta Arpini – voce; Antonio Giuranna – chitarra; Guido Bianchini – contrabbasso.

Martedì 5 aprile 2016 – Ore 20.30
Cabiddu – Betti Duo
Un’originalissima proposta per questo duo formatosi dall’incontro di questi due musicisti presso i Civici Corsi di Jazz di Milano. I due condividono la grande passione per quel terreno musicale a cavallo tra l’improvvisazione jazzistica e la forma stilistica di matrice Soul-Funk, dando vita ad una reinterpretazione di classici del genere che spaziano tra autori come Joe Sample, Benny Green e Dave Grusin. Davide Cabiddu – tastiere; Marco Betti – batteria.

Martedì 19 aprile 2016 – Ore 20.30
Federico Lamura Trio
Un trio che vede la chitarra di Federico Lamura come strumento leader unito a contrabbasso e batteria per proporre un repertorio delle grandi song del jazz e del be-bop arrangiate in chiave moderna strizzando un occhio alla tradizione. Il repertorio proposto ha un sound che spazia dallo swing, al latin al be-bop di Charlie Parker. Federico Lamura – chitarra; Daniele Pavignano – batteria; Francesco Marchetti – contrabbasso.

Martedì 3 maggio 2016 – Ore 20.30
Paolo Zucchetti Trio
Paolo Zucchetti, uno dei batteristi più interessanti formatisi di recente presso i Civici Corsi di Jazz, propone il suo nuovo trio acustico, in grado di interpretare con grande originalità un repertorio jazzistico che copre un vero e proprio arcobaleno di sonorità e stili, spaziando dai grandi classici del trio di Bill Evans a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, per avvicinarsi ai giorni nostri, interpretando brani europei tratti dallo Svensson Trio, fino al formidabile e più recente Avishi Cohen Trio, con un occhio di riguardo per i temi più semplici ed accattivanti, adatti anche alle orecchie meno esperte. Luca Dell’Anna – pianoforte; Matteo Prina – contrabbasso; Paolo Zucchetti – batteria.

Martedì 17 maggio 2016 – Ore 20.30
5’B
Il Brasile sbarca a Milano con i 5’B, la formazione con a capo Carlo Manzan propone un repertorio di canzoni brasiliane scritte dai grandi maestri con arrangiamenti particolari e cantati sia inglese sia in portoghese. La convivenza della chitarra e del pianoforte crea un particolare ambiente sonoro che lascia spazio al groove della samba e alle incursioni solistiche del pianoforte. Un repertorio di piacevole ascolto che vi farà battere il piede al ritmo del brasile! Giulia Sanna – voce; Carlo Manzan – chitarra; Elia Grassi – piano; Daniele Pavignano – batteria; Luca Miglierina – basso.

Copia di Area-M_Manifesto_70x100_03_WEB