Upcycle | Rider che cambiano la città
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
6420
post-template-default,single,single-post,postid-6420,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-3,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-child-theme-ver-1.0.5,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Rider che cambiano la città

Il fenomeno del delivery visto da un ragazzo che pedala con un cubo in spalla può contribuire allo sviluppo della città?

Le scorribande notturne di un rider amante di Milano e della sua bicicletta raccontano un fenomeno che in tempi di pandemia si è trasformato per tanti in abitudine consolidata.
La storia di Sandro è occasione per fare una riflessione allargata sul fenomeno del “delivery” e per vedere la città da un punto di vista diverso, un esercizio utile che può aiutare il dibattito che accompagna la trasformazione urbanistica e viabilistica della città.

RIDER CHE CAMBIANO LA CITTA’
Mercoledì 19 Ottobre 2022 ore 19
presso Upcycle Bike Cafè, via Ampère 59, Milano.
Ingresso con registrazione gratuita su EVENTBRITE.

Ne parliamo con:
Sandro Greblo – rider, autore del libro NOTTURNO RIDER
Nausicaa Pezzoni – Architetto, docente di urban planning al Politecnico di Milano
Elia Cipelletti – So.De-Social Delivery
Con la partecipazione di Massimo Bonini, segretario CGIL Milano.
Modera Marco Mazzei, consigliere comunale di Milano.