Upcycle | Assaggi di città. Milano tra gusto e fotografia
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
1782
post-template-default,single,single-post,postid-1782,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

“Assaggi di città. Milano tra gusto e fotografia”
lunedì 1 dicembre alle ore 19
presso gli spazi di Upcycle Milano Bike Cafè e dell’hangar di Avanzi – Società per Azioni
in via A.M. Ampère 59

Il progetto è il secondo appuntamento delle iniziative organizzate da Fotonomica sul tema fotografia e gusto.
Dopo “Paesaggi come percezioni” presentato nel 2013, “Assaggi di città. Milano tra gusto e fotografia” vuole offrire – attraverso l’esperienza gustativa proposta dalla chef Francesca Baccani – un “assaggio” del lavoro fotografico sulla città di Milano di otto autori rappresentati dalla galleria, un’occasione che possa condurre ad approfondire la conoscenza della loro ricerca.

Ricette ispirate alla tradizione milanese introdurranno alla visione di circa 20 opere fotografiche di Davide Catullo, Pierfrancesco Celada, Matteo Cirenei, Joakim Kocjancic, Martino Lombezzi, Daniele Portanome, Luca Quagliato e Giulia Ticozzi in un percorso che, partendo dalle atmosfere del Bike Cafè milanese, condurrà nello spazio di coworking attiguo, un ex garage di automobili oggi trasformato nel distretto dell’innovazione sociale dalla società Avanzi, in cui Fotonomica ha sede.

Screenshot 2014-11-24 12.56.09