Upcycle | La bicicletta di bambù
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
995
post-template-default,single,single-post,postid-995,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Matteo ci racconta il suo viaggio di 8371 km dall’Africa Nera alle Paralimpiadi di Londra e il perchè lo ha fatto: trovare i finanziamenti per costruire una scuola per uno dei villaggi sperduti nel bush dello Zambia.

In questa avventura a pedali Matteo ha attraversato i 50 C° del deserto sudanese e i 3000 e passa metri degli altipiani dell’Etiopia, sentieri di fango e piste di sabbia, villaggi attraversati tra ali di folla di bambini in festa, come neanche al Tour de France, bivacchi di pastori, la bolgia infernale del traffico del Cairo, dopo migliaia e migliaia di km di pedalate quasi in solitaria, fino a scoprire che è stato molto più facile perdersi per le strade di Francia di quanto non fosse pedalare sui tracciati africani.

Questo viaggio è diventato anche un libro La bicicletta di bambù edito da Ediciclo Editore, la cui vendita sosterrà l’associazione Sport2build – www.sport2build.org

Martedì 12 novembre 2013 – ore 19
La bicicletta di bambù

con
Matteo Sametti, protagonista del viaggio e autore del libro
Marco Pastonesi, giornalista
Gino Cervi, Ediciclo Editore

Gruppo