Upcycle | ULTRACYCLER E ULTRANORMALI
Upcycle Milano Bike Café di Milano è il primo bike bistrot d'Italia
upcycle, bike café, bistrot, bike, upcycling, bar, ristorante, milano, restaurant, bici, bicicletta
1592
post-template-default,single,single-post,postid-1592,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Dopo le recenti emozioni proposte da Francesco Moser, tocca ad un altro campione: Marzio Bruseghin.

L’ex ciclista su strada italiano, professionista dal 1999 al 2012 e classificatosi terzo al Giro d’Italia 2008, si sta preparando per la sua prima Ultracycling Dolomitica (www.ultracyclingdolomitica.com), la gara che si correrà il 5 settembre 2014 con partenza a Cordignano (TV) di circa 580 Km e più di 15000 mt (da percorrere entro 36 ore) attraverso il gruppo montuoso delle Dolomiti. Questa disciplina estrema, l’ultracycling appunto, fa parte del Campionato del Mondo e sarà valida per le qualificazioni alla Race Across America, onore concesso solo a 14 delle 102 gare del campionato UMCA (Ultra-Marathon Cycling Association).

Ma la serata non è solo per ironman: saranno infatti presenti anche gli impavidi ciclisti dell’Associazione Bici e Solidarietà di Carovigno che a luglio si cimenteranno nella Catania-Cinisi in bicicletta, affiancando un tour teatrale che porterà in molte piazze siciliane uno spettacolo contro la mafia.

Bruseghin e i Carovignesi già si conoscono e nel 2013 hanno sperimentato insieme la fatica fisica e mentale: sempre per beneficienza ed insieme al comico Giovanni Storti (quello del trio Aldo, Giovanni e Giacomo) hanno pedalato, prendendosi in giro spudoratamente, sulle montagne albanesi.

Risate e sfottò saranno assicurati e il sempre compìto Marco Pastonesi, giornalista della Gazzetta dello Sport, farà una gran fatica a non coordinare tutte le persone e i personaggi che si troveranno a parlare di bici, asini e sudate con un bicchiere di prosecco in mano (dell’azienda vinicola di Bruseghin).

Pedalare fa bene, aiutare e ridere ancor di più.
Asino chi viene.

Martedì 10 Giugno – ore 19
Ultracycler e Ultranormali
con Marzio Bruseghin, ex-ciclista professionista
Marco Varisco, promotore Ultracycling Dolomitica
Marco Pastonesi, giornalista
e gli impavidi ciclisti dell’Associazione Bici e Solidarietà di Carovigno (BR)

Bruseghin e asini
Foto di Nicola Allegri.